Club Velico Castiglionese
Club Velico Castiglionese
Club Velico Castiglionese
Club Velico Castiglionese

Ancora Zucchero a vela a Castiglione del Lago - Circa 75 i giovanissimi partecipanti

 

Castiglione del Lago - Una edizione ridotta, rispetto a quelle degli anni precedenti, causa Covid-19, ma in ogni caso ben riuscita, quella della tradizionale manifestazione Zucchero a vela, svoltasi a Castiglione del Lago, dal 9 all'11 ottobre scorsi, con circa 75 giovanissimi velisti, provenienti dal centro-nord Italia.

Innanzitutto, sono state rigorose le misure di prevenzione Covid messe in atti dal CVC, con misurazione quotidiana della temperatura, messa a disposizione di prodotti igienizzanti, distanziamento a terra e tra i partecipanti e tra i vari team, per poter svolgere in assoluta sicurezza la manifestazione.

Quest'anno, prudenzialmente, si sono confrontati solo i giovanissimi velisti della classe Optimist, nelle categorie Cadetti e Juniores, con il Gioco vela per i più piccoli a far da corollario alle regate dei grandicelli.

Belle sono state le giornate di vela, poco ventose sabato con un bel sole, mentre domenica il vento era veramente forte, con raffiche anche oltre i 25 nodi. Alcuni velisti hanno "scuffiato", ma senza conseguenze, se non un bel bagno nelle acque del Trasimeno.

Le classifiche, nella categoria Juniores: 1^ Leonardo Vanelo, CV La Spezia, 2^ Luca Cossignani Nautica Piacenza, 3^ Alessandro Baldi, CN Quercianella; nella categoria Cadetti: 1^ Federico Nicheli, Nautica Picena, 2^ Matilde Sgammini, Nautica Picena, 3^ Andrea Cialdini, CN Quercianella.

Il Trofeo ANMI, al club con i migliori piazzamenti, è stato assegnato al circolo nautico di Porto Sant'Elpidio.

Nel Gioco Vela, il 1^ è stato Mattia Cesare Valentini, CV Torre del Lago Puccini, 2^ Mia Paoletti, LNI Porto Sant'Elpidio, 3^ Alberto Nibbi, CV Sanbenedettese.

 

Il Club Velico Castiglionese

Castiglione del Lago ancora CAMPIONE DI VELA

A Lerici, l'equipaggio di Amarcord vince il campionato italiano di classe Meteor, nel fine settimana, Zucchero a vela per la classe Optimist

 

 


 Lerici – I campioni uscenti della classe Meteor, Lorenzo Carloia, timoniere, Luca Coppetti, a prua, Stefano Garzi a centro barca, del Club Velico Castiglionese, hanno vinto ancora, per la terza volta consecutiva, il Campionato Nazionale Meteor, giunto nel 2020 alla 47a edizione

 

Le Imbarcazioni partecipanti erano ben 54, provenienti da tutta Italia.

 

I ragazzi del Trasimeno sono riusciti ad imporsi in condizioni di pioggia e vento con un secondo e un primo posto nelle due prove realizzate. Secondo posto per Serbidiola di Enrico Pucci del CV Marina di Massa e terzo per Carlo Fracassoli su Engy della Società Garda Salò.  Un podio dall'alto valore tecnico, a conferma della vitalità di questa classe decana della vela italiana.

 

Ottimi i risultati della spedizione della Flotta del Trasimeno che, oltre ad aggiudicarsi il titolo 2020 con Amarcord, piazza al 6° posto "Pule" di Fabio Boldrini, al 7° "Ricomincio da te" di Mario Forgione al 10° "Moby Dick" di Stefano Magrini e all'11° "Renello" di Giacomo Godone.

 

Il risultato prova ancora l'ottima scuola si vela del CVCastiglionese che, questa estate, ha anche fatto il pieno con i campus estivi per ragazzi/e dai ai 17 anni, con circa 100 partecipanti, per un totale di quasi 1.000 giornate di presenza complessive: un incremento del 30% rispetto al 2019.

 

Nel fine settimana dal 9 all'11 ottobre, infine, si svolge la tradizionale manifestazione Zucchero a Vela, quest'anno riservata alle regate della sola classe Optimist.

 

Buona la partecipazione, circa 75 giovani atleti, anch'essi provenienti da tutta Italia.

 

 

 

Il Club Velico Castiglionese